CASA MARTELLETTI VERMOUTH

Casa Martelletti deve il proprio nome a un palazzo risalente al 1700, profondamente radicato nell’antica struttura urbana di Cocconato, nel cuore dell’astigiano. Uno dei locali ancora visibili dell’edificio era anticamente adibito a «piazza perpetua da speziario» secondo l’antica licenza concessa nel 1697 da Anna d’Orleans. Un’antica farmacia, quindi, in cui si narra sia nata la ricetta del Vermouth Classico Casa Martelletti, rimasta immutata fino ad oggi. Essa comprende 26 ingredienti tra erbe e spezie provenienti da tutto il mondo e meticolosamente selezionati per arricchire nel migliore dei modi una base di Moscato prodotto con uve astigiane selezionate. Il metodo di lavorazione osserva scrupolosamente i dettami di un tempo e contempla un’infusione in alcool separata e diversa per ciascuno degli ingredienti della ricetta, differenziando tempi e modalità a seconda delle caratteristiche specifiche della materia prima. Salvaguardata nel tempo, la ricetta di Casa Martelletti è a tutt’oggi segreta ed è stata recentemente declinata anche in una variante dry, in grado di soddisfare anche i palati più secchi.

CASA MARTELLETTI

Vermouth Classico

75 cl - 16°

TASTING NOTES:

Il colore ambrato e il profumo intenso di erbe aromatiche sono le prime caratteristiche che si avvertono all’assaggio del Vermouth Classico Casa Martelletti.
Al palato esordisce dolce e corposo, con distinto aroma di vaniglia frammisto a quelli dell’arancia amara, della genziana e del rabarbaro. Il finale è gradevole e persistente, con retrogusto di artemisia.
Eccellente come aperitivo se servito freddo, Vermouth Classico Casa Martelletti è gradevole anche consumato liscio ad una temperatura tra i 16° e i 18°. Ideale l’abbinamento con il cioccolato.

CASA MARTELLETTI

Vermouth Dry

75 cl - 16°

TASTING NOTES:

Il Vermouth Dry Casa Martelletti si contraddistingue per un colore luminoso, con leggere sfumature di giallo. Al naso è intenso ed elegante, con decise note agrumate e di frutti a bacca rossa, che si confermano evidenti anche all’assaggio, dove si arricchiscono di sentori di ginepro, artemisia ed altre erbe. Il suo sapore fresco e secco lascia il posto ad un finale persistente e molto gradevole.